Oftal Casale Monferrato Oftal Casale Monferrato Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale dell'associazione


94020940022

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138

Ciao Chicco, ciao Gustavo, in viaggio insieme...
foto news

Due amici in viaggio verso il Paradiso

Nel giro di poche ore, l'Oftal di Casale Monferrato ha perso due importanti persone, che hanno trascorso insieme molti anni della loro vita nelle strutture protette della “Casa di Riposo” cittadina e della “Casa Famiglia mons. Minazzi”.
Due persone importanti non per ciò che hanno fatto nella vita, ma per la qualità e la quantità di sorrisi e di gioia che hanno regalato al loro prossimo.
Gustavo Tavella se ne è andato qualche mese dopo aver festeggiato l’ottantesimo compleanno. E’ stato il primo ospite della neonata “Casa Famiglia” organizzata e inaugurata da don Oreste Minazzi nel lontano febbraio 1973, quindi è stato ospite della struttura dell’Oda per oltre 44 anni. Sempre sorridente e allegro, era un personaggio molto presente in città. Ha partecipato per moltissimi anni al Pellegrinaggio Diocesano a Lourdes, ove immancabilmente deliziava gli intervenuti con la sua versione del canto “Santa Lucia”. Il funerale di Gustavo è stato celebrato da Mons. Luigi Porta, presidente emerito di ODA in Cattedrale.
In precedenza Gustavo era stato ospite della Casa di Riposo di Casale, insieme a Federico Boltri, di quindici anni più giovane, mancato solo qualche ora prima dell’amico. Federico era originario della frazione di San Germano, non sapeva parlare, ma sapeva benissimo farsi capire e sapeva interagire con tutti. In particolare con quel meraviglioso sorriso che mancherà molto ai suoi amici.
Anche “Chicco” ha partecipato a moltissimi pellegrinaggi oftaliani a Lourdes e il suo funerale è stato celebrato nella sua parrocchia dall'assistente diocesano Oftal don Franco Zuccarelli.   
A volte per essere ricordati non è necessario fare grandi cose. Gustavo e Federico hanno sempre saputo donarsi al loro prossimo.